Cena di Natale

Come ogni Anno si avvicinano le festività per la nascita di Nostro Signore e, come ogni Anno, il Ghigo ha un solo pensiero: la cena di Natale! Anzi la mitica cena di Natale dai Fratelli Samoa!

Infatti la cena si terrà ancora presso la sala nuziale della famiglia Nasato dove i Samoa Brothers sono soliti intrattenere i loro ospiti.

Il menù non é stato ancora definito ma da indiscrezioni sembra che le famigerate lasagne della Mamma Samoa saranno il piatto forte della serata e che per digerire il tutto comparirà la bottiglia con le mutande!

La serata designata è: venerdì 14 dicembre dopo la partita contro il Preganziol a chiusura di un girone di andata non proprio memorabile caratterizzato da una sfiga che speriamo non ci segua nel Nuovo Anno.

A presto per gli aggiornamenti del caso e la lista partecipanti.

Stevo

Gara 6

Siamo alla sesta gara e purtroppo sesta sconfitta consecutiva. I problemi fisici che assediano la squadra non ci danno ancora tregua e il gioco ristagna.

La partita comincia in sostanziale parità con un ritmo  pacato  fino al minuto 3 del terzo quarto quando gli arbitri lasciano correre un paio di contatti proibiti su Riccardo che, giustamente, si lamenta. Gli arbitri, per ribadire il loro potere, assegnano due falli in attacco consecutivi a Riccardo; Adriano é costretto a sostituirlo. Gli elementi più caldi della squadra si innervosiscono e le proteste diventano una costante. Gli arbitri fischiano sempre meno ed il risultato è che dai due falli in attacco a Riccardo, il parziale diventa vergognoso: 32 a 8 a favore dei Marlins.

Purtroppo non siamo a posto fisicamente e fatichiamo a giocare fino in fondo le partite; ce ne rendiamo conto e questo ci affligge psicologicamente e porta a reagire anche contro gli arbitri, rei di non riuscire ad avere un metro uniforme nel corso della partita ma che varia a seconda dei momenti agonistici e in funzione del risultato. Positivo l’esordio di Paolo Nasato che riesce anche ad andare a referto.

Risultati parziali:

1° periodo: 16 -11

2° periodo: 14 – 11

3° periodo: 19 -13

4° periodo: 17 – 3

punteggio all’intervallo: MARLINS 30 – PAESE 22 

punteggio finale: MARLINS 66 – PAESE 38

Tabellini:

Marcobelli 13, De Angelis, Loreto 3, Morosinotto, Satriano 15, Nasato 2, Pizzolato 2, Pratelli 2, Fornasier 1.

 

Gara 5

Continua il periodo difficile con una altra partita non giocata male ma ancora persa. I soliti problemi fisici che quest’anno ci stanno affliggendo, sommati ad alcuni problemi di famiglia ci portano ad essere solo 8 giocatori ad inizio riscaldamento inclusi Stevo con ancora i postumi dei contatti alla coscia dell’ultima partita e Walter con un aleggera contrattura dall’ultimo allenamento.


Purtroppo dopo 10 minuti Walter decide con Adriano che é meglio non rischiare e si cambia, quindi si resta in 7.

La partita comincia con sostanziale parità e continua su questi binari. Da una parte noi con la solita difesa alta che ci permette di rallentare il gioco avversario ma ci consuma in fretta l’energia. I Vasconiani partono a uomo subendo da subito qualche buona penetrazione anche se non sempre conclusa con un canestro. La svolta è quando i Vasconiani si schierano con una zona molto chiusa che non lascia spazio al gioco interno. Le nostre medie dalla lunga distanza sono deficitarie nonostante una discreta circolazione di palla. Nel finale, complice la stanchezza, la nostra lucidità cala e gli avversari chiudono con un tiro da tre. Peccato perché, vista anche la situazione, la partita era stata gestita con sufficiente combattività. 

 

Risultati parziali:

1° periodo: 15 -13

2° periodo: 10 – 16

3° periodo: 11 -9

4° periodo: 12 -15

punteggio all’intervallo: PAESE 25 – I VASCONIANI 29

punteggio finale: PAESE 48 – I VASCONIANI 53

Tabellini:

Marcobelli 14, De Angelis 6, Morosinotto, Satriano 15, Pizzolato 5, Pratelli 1, Barbisan 7.

Gara 4

Purtroppo altra sconfitta, la quarta consecutiva, per la nostra compagine. La nota positiva é che la squadra non si é mai “scomposta” e ha tenuto fino alla fine, cedendo di due soli punti.

Il denominatore coumne alle partite precedenti è il difficile rapporto con gli arbitri che quest’anno hanno deciso di adottare dei parametri troppo blandi che consentono un gioco fisico, al limite dello scorretto, e che sicuramente non ci aiuta.

Alla fine contiamo: antisportivo a Magoo, tecnico a Riccardo ed espulsione dell’Alpino.

 

Risultati parziali:

1° periodo: 16 – 22

2° periodo: 21 – 17

3° periodo: 16 – 13

4° periodo: 20 -19

punteggio all’intervallo: VEDELAGO 37 – PAESE 39

punteggio finale: VEDELAGO 73 – PAESE 71

Tabellini:

Marcobelli 10, De Angelis 7, Loreto 3, Naples 11, Satriano 25, Pizzolato 2, Pratelli 2, Fornasier 6, Barbisan 5.